Fazioli Pianoforti

SCOTTISH INTERNATIONAL PIANO COMPETITION

photo © Robin Mitchell

Scottish International Piano Competition
Glasgow - Royal Conservatoire of Scotland and Glasgow Royal Concert Hall
1st – 10th September 2017

La Scottish International Piano Competition, la cui ultima edizione si è tenuta dall’1 al 10 settembre 2017, è una dei due più prestigiosi concorsi del Regno Unito e l’unico ad aver luogo in Scozia.
Fin dal suo debutto nel 1986, il concorso ha permesso a molti giovani musicisti di grande talento di raggiungere la fama internazionale: Tom Poster (2007), Katya Apekisheva (1998), Charles Owen (1995), Susan Tomes (Secondo Premio 1986) e Graeme McNaught (il primo vincitore nel 1986).
A scadenza triennale, la Scottish International Piano Competition quest’anno ha accolto 23 concorrenti da 15 Stati e tre continenti. La giuria, presieduta dal direttore della sezione tastiere del Royal Conservatoire of Scotland Aaron Shorr, ha incluso pianisti di fama mondiale del calibro di Steven Osborne e Olga Kern.
Le eliminatorie e le semifinali sono state ospitate dal Royal Conservatoire of Scotland, mentre la finale si è tenuta alla Glasgow Royal Concert Hall.
Il ventenne pianista turco Can Çakmur è risultato vincitore di quest'ultima edizione del prestigioso concorso, aggiudicandosi £10,000, il Sir Alexander Stone Memorial Trophy e la Frederic Lamond Gold Medal, e avrà l’onore di esibirsi insieme alla Scottish National Orchestra (RSNO) durante la stagione 2018/19 di quest’ultima. Nato nel 1997 ad Ankara, Çakmur ha studiato con Grigory Gruzman alla Hochschule für Music Franz Liszt di Weimar e con Diane Andersen in Belgio. Ha vinto numerosi premi a concorsi internazionali – tra cui il Terzo Premio ed il Premio Bartòk alla Liszt Competition for Young Pianists di Weimar nel 2014 – ed è apparso in numerosi festival di prestigio in Turchia ed Europa.
Il Secondo Premio è andato al rumeno Florian Mitrea, il quale si è anche aggiudicato il Premio per la migliore esecuzione di “The Pounding Room” di Gordon McPherson, una nuova composizione commissionata come brano di prova per il concorso di quest’anno, mentre al georgiano Luka Okros è stato assegnato il terzo premio.
Tutti i finalisti hanno deciso di eseguire il concerto della prova finale su Fazioli, accompagnati dalla Royal Scottish National Orchestra diretta da Thomas Søndergård, sul palco della Glasgow Royal Concert Hall.
Il concerto, dedicato alla memoria di Lady Marion Fraser, è stato registrato da Classic FM per essere trasmesso martedì 19 settembre 2017 alle 20.00 (GMT).

I video delle esibizioni tenutesi su Fazioli possono essere visionati qui.

Fazioli Pianoforti s.p.a.
Cap. Soc. € 1.000.000,00 i.v.
C.F. e P. IVA: IT 00425600939
Via Ronche, 47 - 33077 Sacile (PN)
Tel. +39.0434.72026

crediti: Representa